I corsisti avranno a disposizione un laboratorio attrezzato per esercitarsi con diverse merceologie imparando i trucchi del mestiere direttamente dalle mani di un Maestro in Vetrinistica e Visual Merchandising; scopriranno le migliori strategie adottate da importanti Brand e come trovano applicazione nelle piccole realtà; svolgeranno un insieme di attività che vanno dallo studio del target e degli obiettivi di un punto vendita per la progettazione di un allestimento, alla messa in opera dello stesso negli spazi a disposizione.
Questo percorso formativo insegna come acuire la propria creatività ai fini di un buon allestimento sia dal punto di vista estetico che economico portando la cultura del bello nel mondo del commercio.

Durata corso: 24 ore

Calendario lezioni: si definisce prima dell’avvio del corso.
Sabato mattina dalle h 09:00 alle h 13:00 (tot. 6 lezioni)   

Destinatari

Titolari di negozi, commessi e tutti coloro che hanno maturato una esperienza base di Visual Merchandising e che vogliono approfondire gli ambiti della materia affinando tecnica ed esperienza nel settore della vendita visiva, per imparare i “trucchi del mestiere”, per intraprendere una nuova attività e acquisire una specializzazione fondamentale nel comparto vendita

Programma

  • Visual Merchandising: pilastro della comunicazione del Marketing visivo
  • Analisi del target, punti deboli e punti di forza
  • Design degli spazi commerciali: i nuovi Trends nei principali settori
  • Come il Visual Merchandising ha fatto la fortuna dei maggiori Brand: case-history
  • Analisi degli obiettivi del punto vendita, delle azioni che si possono intraprendere e definizione degli stili espositivi da adottare
  • Affinare la tecnica espositiva: nuove soluzioni creative in vetrina e all’interno dell’area negozio con merceologie calde e fredde (abbigliamento adulto e bambino, calzature e accessori, orologi, bigiotteria, profumeria, occhiali, alimentari, cartoleria, libri, casalinghi, ecc.)
  • Esercitazioni in laboratorio
  • Sfruttare le caratteristiche estetiche dei prodotti (percezione e comunicazione dei volumi, della forma e del colore) per una efficace presentazione.
  • Uso del colore e significato nei vari settori commerciali
  • Metodologia pratica per risvegliare la creatività ai fini di un buon allestimento
  • Progettazione di un allestimento
  • Laboratori di creatività applicata e scenografia: lavorazioni particolari con materiali economici ed inusuali
  • Layout del punto vendita, delle attrezzature e dei prodotti
  • Studio e realizzazione di supporti creativi
  • Allestire un display
  • Conoscere l’inconscio e le sue dinamiche; shopping experience
  • La professione del Visual Merchandiser: sbocchi e opportunità

Sbocchi lavorativi

Il corso si prefigge di formare la figura del Visual Merchandiser dotandolo delle competenze necessarie per operare presso punti vendita di qualsiasi settore merceologico o nella libera professione.

Il Visual Merchandiser è chiamato a svolgere un insieme di attività che vanno, dall’allestimento decorativo o scenografico delle vetrine vere e proprie, all’arredo degli spazi commerciali, all’allestimento espositivo per fiere e mostre, all’ambientazione di sfilate e alle installazioni artistiche. Sarà in grado di esporre i prodotti  secondo logiche di marketing di fruizione degli spazi e di valorizzazione dei prodotti, attirando l’attenzione dei clienti sull’allestimento eseguito sempre in logica di valorizzazione degli articoli.

Attestato finale

Attestato finale di competenza al superamento della verifica finale e previo raggiungimento della presenza ad almeno il 70% del monte orario previsto dal corso, in alternativa attestato di partecipazione.

Tirocinio / stage

Non sono previsti stage o tirocini al termine dei corsi per adulti, ma potrai utilizzare il JOB POSTING del nostro sito o richiedere informazioni al nostro Sportello Lavoro.

Opportunità

Hai un negozio o lavori nella vendita al dettaglio?Possibilità di fare una lezione formativa di Visual Merchandising direttamente nel punto vendita. Richiedilo nel momento dell’iscrizione